Subsonica, parcheggiatori abusivi in bici per estorcere il “pizzo”

Nella totale assenza di controlli, all’Arena Sant’Elia nasce una nuova figura: il parcheggiatore abusivo in bicicletta. Le testimonianze: “Oggi erano almeno una quarantina, decidono loro dove devi parcheggiare e storcono il naso se non dai almeno 5 euro. Ma il Comune come può ignorare tutto questo davanti a una vera invasione di parcheggiatori abusivi cagliaritani?”

“Guardate, qui al concerto dei Subsonica è una vera e propria invasione di parcheggiatori abusivi, nella totale assenza di controlli. Si sono organizzati benissimo, girano persino in bicicletta”. Nasce così una nuova figura a Cagliari: il parcheggiatore abusivo in bici, che sfreccia qua e là nei parcheggi attorno allo stadio per essere certo di estorcere a tutti il pizzo sui posti auto.

Decine di segnalazioni arrivano a Casteddu Online nel venerdì notte, in diretta dal concerto  dei Subsonica: la “nuova ossessione” è fare pagare tutti, pena ritrovarsi magari l’auto danneggiata dopo la musica live. Nello stessso giorno in cui al mercato di San Benedetto un pescivendolo ha subito una multa di mille euro per avere arrostito il pesce in strada, i parcheggiatori provenienti dal quartiere di Sant’Elia rimangono del tutto impuniti. “Con aria minacciosa pretendono un’offerta per lasciare la tua auto- testimoniano i lettori- e agiscono anche nelle aree libere, quelle dove ancora non si è parcheggiato nessuno. Oggi erano almeno una quarantina: una vera e propria organizzazione che agisce alla luce del sole. Arnati di pile, ti indicano loro dove puoi lasciare la vettura, in parcheggi comunali. E cstorcono il naso se non dai almeno 5 euro. I vigili urbani erano in quattro, con due auto, ma sono rimasti fermi all’ingresso dell’arena Sant’Elia. Ci chiediamo: il sindaco Zedda, così solerte nell’assistere alla multa in diretta al mercato, perchè non chiede ai vigili di sanzionare questi personaggi? Dobbiamo rimanere taglieggiati dai parcheggiatori abusivi ovunque per decenni?”. Una scena che si ripete a ogni spettacolo, a ogni partita del Cagliari, e nel periodo della Fiera.