Studiare all’estero con l’Erasmus: pubblicati i bandi dell’Università di Sassari 

Il bando è rivolto agli iscritti ai Corsi di laurea triennale, magistrale e magistrale a ciclo unico, Master, Dottorato e Scuole di specializzazione di tutti i dipartimenti dell’Atene

 L’Università degli Studi di Sassari ha pubblicato il bando per l’assegnazione di borse di mobilità internazionale a fini di studio, nell’ambito del programma Erasmus+ per l’anno accademico 2018/2019.  Sul sito dell’Università, al link dedicato https://www.uniss.it/uniss-comunica/unisspress/bando-erasmus-ai-fini-di-studio-2018-19 , è consultabile il bando per l’assegnazione dei finanziamenti destinati allo svolgimento di un periodo di studio all’estero in una delle numerose università europee con le quali l’ateneo ha stipulato accordi di interscambio. Le mobilità, da svolgere nell’anno accademico 2018/19 entro settembre, dovranno avere durata minima di tre mesi e massima di 12 (bando:)https://www.uniss.it/sites/default/files/bando_unico_erasmus_sms_2018-19.pdf

Il bando è rivolto agli iscritti ai Corsi di laurea triennale, magistrale e magistrale a ciclo unico, Master, Dottorato e Scuole di specializzazione di tutti i dipartimenti dell’Ateneo. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata dal candidato  entro le 12.30 del 12 marzo, esclusivamente in modalità telematica utilizzando l’apposita procedura, disponibile nella propria area riservata Self-Studenti Uniss al seguente indirizzo: https://uniss.esse3.cineca.it.

Sul sito dell’università di Sassari i candidati troveranno anche l’elenco delle sedi in cui è possibile svolgere la mobilità (https://www.uniss.it/sites/default/files/elenco_sedi_generale_2018_2019.pdf ) e le indicazioni da seguire per accedere ai test obbligatori di valutazione delle competenze linguistiche (https://www.uniss.it/sites/default/files/allegato_3_procedure_per_accedere_ai_test_di_valutazione_linguistica_0.pdf ). I test di valutazione si terranno nelle seguenti date: a Sassari dal 5 all’8 marzo; a Olbia il 7 e 9 marzo, a Nuoro il 7 e 8 marzo; ad Alghero dal 7 al 9 marzo.

Vivere una mobilità Erasmus è un’opportunità che ha un impatto notevole sia sotto il profilo della formazione accademica, sia sotto il profilo personale e lavorativo. Le statistiche a livello europeo e nazionale dimostrano che aver trascorso un periodo di formazione all’estero contribuisce in modo determinante a favorire l’inserimento nel mondo del lavoro. Non è esagerato affermare che l’esperienza Erasmus dà a chi la compie una marcia in più, migliorando di fatto le prospettive internazionali. L’Università di Sassari si distingue da tempo in ambito nazionale per la quantità e la varietà di opportunità internazionali di studio e tirocinio che offre ai suoi iscritti.

Ulteriori informazioni sono reperibili a questo link https://www.uniss.it/bandi/bando-erasmus-sms-20182019.