Stop alla dance al Jko: il Questore sospende la licenza

Il ristorante si era trasformato in discoteca, ma senza le autorizzazioni necessarie

Stop alla licenza per il Jko: il ristorante era diventato una discoteca non autorizzata. Attività chiusa per un mese, questa la decisione del Questore dopo i controlli di sabato notte. Ai clienti veniva richiesto il biglietto per entrare e ballare, ma a quanto pare il titolare possedeva soltanto l’autorizzazione per uno spettacolo in una parte del locale, che doveva invece essere adibito a ristorante. Serate danzanti vietate dunque per i prossimi 30 giorni, con una sanzione amministrativa.  


In questo articolo: