Sport, pioggia di medaglie sul CUS Sassari

CUS Sassari, la due giorni di Ancona chiude nel migliore dei modi la stagione indoor

Ancona, campionati indoor Master. La stagione indoor della sezione atletica Cus Sassari si chiude con i campionati italiani master. E si chiude alla grande, con una vera e propria pioggia di medaglie sugli atleti del Centro Sportivo Universitario sassarese.

A referto, nella prima giornata, l’ottima la prestazione del lanciatore Marco Giacomini, che non si accontenta della medaglia d’oro conquistata nel lancio del peso ma si regala e regala agli albi anche la migliore prestazione italiana di categoria: 14,18 metri. A lui i complimenti e il grande abbraccio dello staff, della sezione Atletica e di tutto il Cus Sassari. Ma la pioggia, benevola e benaugurante, non si arresta: arriva una medaglia d’oro anche per Mario Vacca, protagonista nel salto in alto, e  per Sonia Cicagna, regina nelle gare del peso e del disco.

Sul secondo gradino del podio, con al collo la medaglia d’argento, si accomoda ancora Vacca Mario grazie alla prestazione mandata a referto nel penthlaton; come lui anche Mariangela Piga nel lungo (4,25 mt), Sapienza Santa nel martello (33,40 mt), Patrizia Spillo nel disco (17,9 mt), Tamara Barone nel disco e nel peso rispettivamente con 25,69 mt e 8,55 mt e Irene Nuvoli nel martello (24,45 mt). Onorevole terzo gradino del podio con annessa medaglia di bronzo per Michele Serra nei 1.500 mt con il tempo di 4’28” e per Sapienza Santa nel disco con la distanza di 29,84 mt.

La seconda giornata parte caricata dall’onda di entusiasmo data dai risultati messi in pista e pedana nella prima. E la musica, non cambia. Oro per Santa Sapienza nel martello maglia corta con la distanza di 10,32 mt e argento per Michele Serra nella distanza degli 800 metri con l’ottimo tempo di 2’09”18. Proprio Serra, due medaglie in due giorni, sembra aver definitivamente superato il grave infortunio che l’anno scorso lo aveva bloccato per oltre metà stagione: la squadra master maschile potrà quindi contare sul suo importante contributo in vista della stagione open.

A tutti i nostri atleti vanno i complimenti dello staff, della sezione Atletica, degli atleti e dell’intero Cus Sassari: in bocca al lupo per l’imminente start della stagione all’aperto.


In questo articolo: