Sporcizia nella mensa della scuola a Monserrato: blitz del sindaco, scatta la multa

Tomaso Locci e l’assessora alla Pubblica Istruzione Fabiana Boscu, hanno effettuato un sopralluogo presso i locali destinati a servizio mensa della scuola di Monte Linas e via San Gavino. Riscontrata “una grave inosservanza dello stato di pulizia dei locali”. E arriva la sanzione

“Grave inosservanza dello stato di pulizia” nella mensa della scuola. E scatta la multa dopo l’ispezione del sindaco. Tutto risale al 25 ottobre scorso, quando il dirigente Antonello Madau, assieme al sindaco Tomaso Locci e all’assessora alla Pubblica Istruzione di Monserrato Fabiana Boscu, ha effettuato un sopralluogo presso i locali destinati a servizio mensa della scuola di Monte Linas e via San Gavino.

Nel corso del blitz è stata riscontrata “una grave inosservanza dello stato di pulizia dei locali”. E gli uffici hanno così fatto scattare una penalità di 350 euro assegnando 10 giorni lavorativi per le pulizie oppure presentare eventuali discolpe.

Ma non è finita qui. Perché attualmente gli uffici dell’amministrazione monserratina stanno verificando la congruità e correttezza del rapporto tra personale inserviente e bambini e docenti serviti, per verificare che sia rispettato il rapporto di 1 a 25 previsto dal capitolato. “Rapporto – sostiene il sindaco Locci- che a cascata va ad influire sulla qualità di tutti i servizi dall’impresa svolti”.


In questo articolo: