Spettacoli, giù il sipario su “Giro di vite” a Pirri

Domenica 11 marzo si chiude allo spazio Fucina Teatro della Vetreria di Pirri con PILLOLE DI BUONUMORE, progetto di teatro e disabilità con la Spinal Cord Company, gruppo teatrale dell’Unita’ Spinale dell’Ospedale Marino

“Giù il sipario” su GIRO DI VITE – Memoria Società Teatro, la rassegna del Crogiuolo, con la direzione artistica di Rita Atzeri, che per quasi due mesi ha messo in scena un carosello di temi e vicende esistenziali, diversi fra loro, in una giostra dedicata al teatro sociale e della memoria.

Domani, domenica 11 marzo, alle 18, si chiude allo spazio Fucina Teatro della Vetreria di Pirri con PILLOLE DI BUONUMORE, progetto di teatro e disabilità con la Spinal Cord Company, gruppo teatrale dell’Unita’ Spinale dell’Ospedale Marino di Cagliari. La drammaturgia e la regia sono di Marta Proietti Orzella. Lo spettacolo, che propone una carrellata di sketches brillanti per una serata di divertissement adatta a tutti, nasce da una sfida: portare il teatro nel reparto dell’Unità Spinale del Marino (diretto dal primario Giuliana Campus), coinvolgendo pazienti ricoverati, pazienti dimessi e personale (principalmente fisioterapisti) dello stesso reparto. Il laboratorio si è concluso con un esito scenico, PILLOLE DI BUONUMORE, appunto, che è stato replicato più volte in situazioni e luoghi diversi, dimostrando che con il teatro barriere e pregiudizi possono cadere: sul palcoscenico la disabilità scompare. In scena Ivan Angius, Gulvio Gennamari, Susy Defalchi, Silvio Faedda, Nicola Grandesso, Maria Cinzia Mocci, Stefano Perra, Paola Simeoni.


In questo articolo: