Sparatoria a Pisa, il 21enne sardo non risponde all’interrogatorio ma chiede scusa

Il 21enne algherese che venerdì scorso ha sparato fuori da un bar a Pisa, ferendo quattro persone, durante l’interrogatorio si è avvalso della facoltà di non rispondere ma ha chiesto scusa. Il Gip ha convalidato l’arresto per tentato omicidio

Ha chiesto scusa Patrizio Giovanni Iacono, il 21enne algherese, che venerdì scorso ha sparato fuori da un bar a Pisa ferendo quattro persone. Dopo che lo avevano rimproverato perchè correva con la moto. Poi si era dato alla fuga, ma alcune ore più tardi era stato rintracciato dalle forze dell’ordine.

All’interrogatorio di garanzia, secondo quanto spiegato alla stampa dai legali, si sarebbe avvalso della facoltà di non rispondere. Nessuna parola su dove abbia trovato le armi che ha usato per sparare, e che gli sono state sequestrate, sia su dove abbia nascosto la motocicletta. Ha solo chiesto scusa ai feriti per la reazione spropositata. Il Gip ha convalidato l’arresto con l’accusa di tentato omicidio.

 

(foto da Repubblica Firenze)