“Sosteniamo Igor Diana”, su Fb spuntano i fan del ragazzo omicida

Una pagina Fb dedicata al ragazzo che ha confessato di avere ucciso in maniera atroce e straziante i suoi genitori: “Igor non deve fare la galera, Igor va curato. Preghiamo per lui, sosteniamolo tutti”. Ma si accendono le polemiche

Incredibile, ma vero: nasce nel Cagliaritano una pagina Fb “Sosteniamo Igor Diana”. Una pagina di sostegno, cioè, al ragazzo che ha confessato di avere ammazzato a Settimo i genitori, la scorsa settimana, in maniera terribile e atroce. Eppure c’è chi vuole sostenerlo, facendo leva sul sentimento della compassione: “Perdonare e avere compassione non e’reato”, scrivono i fan del ragazzo omicida, che festeggiano anche il numero di “mi piace” costantemente in crescita.

Mentre i post per Igor fioccano: “NO alla galera ..Igor va curato !”, è uno degli ultimi appelli lanciati sulla pagina Fb, che dimostra la stranezza delle opinioni che girano sui social network. “Forza Igor ! Facciamo sentire il nostro calore su!”, è l’appello per gasarsi a vicenda. E ancora: “Anche oggi una preghiera per lui”. Insomma Igor Diana viene descritto come una vittima, e non come un carnefice come raccontano le cronache e la sua stessa confessione. Il mondo è bello perchè è vario: “Igor va curato mentalmente, la galera non serve a niente”. E c’è chi segnala a Fb la pagina chiedendone la cancellazione, nel rispetto dei genitori morti in maniera straziante. 


In questo articolo: