Sos a Sant’Antioco: “Un anziano ha perso 4mila euro, qualcuno li ha trovati? Aiutiamolo”

Quattromila euro in contanti “smarriti da un 76enne”, l’appello del nipote: “Sono i suoi risparmi, mettetevi una mano sulla coscienza in questi giorni di emergenza e restituiteglieli”. Ecco come fare per contattare la famiglia dell’anziano. CONDIVIDIAMO TUTTI!!

“Quattromila euro”, una cifra importante, non caramelle, persi a Sant’Antioco. A perderli è stato un uomo di settantasei anni, ieri, “tra via Mannai e via Garibaldi”. Il Comune guidato dal sindaco Ignazio Locci ha già diramato un appello su Facebook: “Mi appello alla sensibilità di ognuno di voi: stiamo vivendo un momento di estrema difficoltà ed appropriarsi di una somma di denaro che potrebbe essere essenziale per la sopravvivenza di questa persona e della sua famiglia è un gesto di una meschinità indefinibile. Mettetevi una mano nella coscienza”. Il nipote dell’anziano, Lorenzo Massa, 24 anni, aggiunge altri dettagli: “I soldi gli sono caduti da una delle tasche dei pantaloni. Il mio parente stava uscendo da un ufficio e, sicuramente, li ha persi nel tragitto. Sono i suoi risparmi, tutte banconote. Chiedo a chi li ha trovati di restituirli subito”.
Chiunque avesse trovato i soldi tra via Mannai e via Garibaldi a Sant’Antioco può chiamare le Forze dell’ordine o i seguenti numeri: +393495134195 e +393405048931″.


In questo articolo: