Sorpreso a bivaccare ai giardini, ma non può entrare in paese: una denuncia a San Sperate

La Procura della Repubblica che aveva richiesto al GIP il primo provvedimento è stata informata dai carabinieri operanti per possibili aggravamenti della misura cautelare, operante nei confronti dell’uomo.

Ieri a San Sperate i carabinieri della locale Stazione hanno denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità e divieto di dimora, un 57enne del luogo, operaio, con precedenti. L’uomo è stato sorpreso a bivaccare all’interno dei giardini pubblici, in violazione del divieto di dimora nel Comune di San Sperate già disposto dall’autorità giudiziaria nei suoi confronti, in relazione al reato di atti persecutori commessi in danno dell’ex coniuge. La Procura della Repubblica che aveva richiesto al GIP il primo provvedimento è stata informata dai carabinieri operanti per possibili aggravamenti della misura cautelare, operante nei confronti dell’uomo.


In questo articolo: