Smart City elettriche in sardegna, ecco come ottenerle: la corsa contro il tempo

Il contributo regionale è del  75% del costo, da sommarsi all’incentivo statale

C’è tempo fino alle ore 14 del 25 ottobre per presentare le domande per ottenere i fondi per l’acquisto delle Smart City elettriche. Un concreto aiuto rivolto alle piccole e medie imprese con la finalità di incentivare lo sviluppo della mobilità elettrica in Sardegna. Promosso dall’assessorato regionale dell’Industria, il bando mira alla sostituzione dei comuni veicoli con auto full elettric.
Il contributo regionale è del  75% del costo, da sommarsi all’incentivo statale. “L’assessorato all’Industria crede fortemente nelle politiche di mobilità elettrica – spiega l’assessore Anita Pili – e lo dimostra il fatto che abbia stanziato 15 milioni di euro tra finanziamenti per le imprese e per i comuni. Il bando per le imprese, con uno stanziamento di 4 milioni, mira a implementare l’utilizzo delle auto elettriche in ambito lavorativo. L’incentivo consiste nell’acquisto di un auto elettrica con la rottamazione di una vecchia auto a trazione termica”.
Per tutti coloro che fossero interessati, possono consultare il bando nel link qui riportato.

http://www.regione.sardegna.it/j/v/2644?s=1&v=9&c=389&c1=1241&id=75436


In questo articolo: