Skateboarding e musica estrema allo Skatepark di Uta

La manifestazione si svolgerà il 29 agosto alle ore 19

L’associazione Asd  Only Skatepark col patrocinio del Comune di Uta, nel corso  dell’Estate utese organizza il “Mosh in the park fest”, il primo evento annuale “free” che fonde skateboarding e musica estrema allo Skatepark di Uta. La manifestazione sarà un mix tra free skate e live bands. L’evento si svolgerà sabato 29 agosto a partire dalle ore 19,00. Sul luogo non mancherà un’area attrezzata con ristorazione e bevande. Lello Cocco, presidente dell’associazione, dice: «Rinnoviamo l’invito a tutti gli amici, skater, musicisti, fotografi, writer per festeggiare nella suggestiva atmosfera del nostro amato SkatePark. Uta con questo evento propone un gemellaggio tra paesi lontani e diversi, le rappresentanze di Sassari, Oristano e Cagliari col nostro amato paese, si fonderanno in una duplice passione skate e musica, che dal lontano giugno 2010, inizialmente, timidamente, abbiamo cominciato a proporre a tutti i nostri ragazzi, arrivando oggi ad ottenere risultati non trascurabili». La Line Up vedrà esibirsi sul palco i seguenti gruppi: Abduction, Return to tragedy, Lie for a secret, Cranial sickness, Demon’s bridge e Anticlerical front.


In questo articolo: