S’Istrumpa, simbolo di identità sportiva isolana

Giovedì la presentazione del volume di Piero Frau


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Giovedì 10 ottobre alle 17, presso la Biblioteca Regionale in viale Trieste 137 a Cagliari, sarà presentato il libro “S’Istrumpa” di Piero Frau, edito da Alfa Editrice. Il volume propone un’analisi di spiccato approfondimento didattico su una delle forme di espressione fisica fra le più remote nel Mediterraneo, offrendo una relazione esaustiva e sistematica della disciplina, a partire dalla vicende storiche più antiche fino alla sua diffusione nell’isola.

S’Istrumpa, dunque, come simbolo di un’identità sportiva caratterizzante la Sardegna fin dal passato, come sport nazionale sardo, con un riconosciuto radicamento storico e una acontestuale tracciabilità documentaria nelle fonti archeologiche della memoria nuragica – come ben testimonia il bronzetto dei lottatori rinvenuto nel territorio di Uta – ma anche nelle comunità della Sardegna.

In questa disciplina, infatti, si identifica un tratto del nostro popolo e del nostro essere che nulla ha a che fare con una forza bruta o violenta, ma semmai con un richiamo alle virtù vitali dell’agilità, dell’abilità e dell’astuzia.

Uno sport etno-identitario e comunitario, fortemente ancorato alla nostra tradizione ma contaminato e  speculare a sport omologhi in Europa e nel mondo, fra i quali, su tutti, la lotta celtica. S’Istrumpa, in questo senso, rappresenta un incontro di culture che coniugano il locale al globale, un ancoraggio solido fra tradizione e contemporaneità.

L’opera, inoltre, intende fornire, a chiunque volesse conoscere e praticare questa disciplina, un insieme di regole codificate che ne consentano l’applicazione e la sua diffusione nelle scuole di ogni ordine e grado, nelle palestre e in ogni ambito sportivo e sociale.


In questo articolo: