Siniscola, il fuoco fa strage di animali rimasti intrappolati negli ovili

Ovili totalmente distrutti dalla furia del fuoco, le pecore e le capre rimangono intrappolate e muoiono carbonizzate. La strage nella strage nelle immagini choccanti che arrivano dai pascoli inceneriti

Un dramma nel dramma, una strage nella strage. Il fuoco divora le campagne di Siniscola, nel Nuorese, e molti animali rimangono intrappolati. Le fiamme inceneriscono pascoli e ovili, e il risultato choc può racchiudersi tutto, purtroppo, nella foto pubblicata da L’Eco di Barbagia: animali carbonizzati, strappati alla vita mentre, per via del fuoco, decine di famiglie sono state fatte evacuare mentre sul posto stavano operando gli elicotteri del Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Regione, insieme a due canadair decollati dalla base di Alghero. “Questa l’immagine inviataci poco istanti fa, da Francesco, un amico di Siniscola. L’ovile di famiglia è andato distrutto e le povere greggi sono morte bruciate dalla furia dell’ignoranza umana. Chi compie certi gesti vili e barbari, non solo distrugge l’ambiente, ma anche i sacrifici e la vita di tanta gente onesta. La Sardegna non merita questo!”, così si legge a corredo dell’immagine pubblicata sulla pagina Fb de L’Eco di Barbagia.


In questo articolo: