Simone, 26 anni, muore in sella alla sua amata Ninja: choc a Serrenti

La tragedia di oggi a Sant’Andrea Frius: muore un ragazzo tradito dalla sua enorme passione per la moto, nello schianto fatale con la Nissan guidata da un cagliaritano

Nella sua pagina Fb il grande amore dichiarato per la sua Ninja verde, fotografata in tutti i modi. Simone Loru, 26 anni, di Serrenti, è morto oggi nel tragico incidente avvenuto a Sant’Andrea Frius. All’uscita da una curva la sua Ninja si è schiantata contro la Nissan condotta da un cagliaritano di 36 anni, che lavora in una farmacia a Silius. Un impatto deciso, una morte quasi istantanea, dopo i terribili momenti dei soccorsi.

Simone amava così tanto la sua Ninja verde che le dedicava frasi come “Quanto mi sei mancata, in questi due mesi”. Un mezzo che purtroppo è risultato fatale. Amava il motociclismo, il suo grande idolo era naturalmente Valentino Rossi. Nel suo profilo Fb aveva addirittura pubblicato un video su You Tube nel quale erano filmate le curve della strada tra Sant’Andrea Frius e Ballao. Ora sono gli amici commossi che lo piangono, per un incidente assurdo, avvenuto al centro del paese. 


In questo articolo: