Siliqua, “Pulmino”: il cane si trova in una struttura a Vallermosa

L’ animale dopo esser stato dimesso dalla clinica di Pirri è stato sistemato (per ora) nel centro “Animalia”

Il simpatico e affettuoso cane randagio, conosciuto a Siliqua col nome di “Pulmino”, sabato scorso è stato dimesso dalla clinica per animali “San Giuseppe” di Pirri, dov’era stato ricoverato per circa una settimana, per essere sottoposto alle cure mediche, dopo essere stato investito da un’auto. Il cane aveva riportato la lussazione alla zampa destra e alcuni denti spezzati. Ora sta decisamente meglio ed è stato sistemato, momentaneamente, a Vallermosa, nel centro benessere “Animalia” per animali della Dott.ssa Cinzia Pasini. Un centro per cani e gatti, che si occupa sia della salute che del benessere psicofisico dei nostri amici a quattro zampe. «Siamo riusciti a racimolare 369 euro e 1 centesimo», fa sapere Roberta Carta che sinora si è interessata del povero animale e lo ha soccorso. «In clinica abbiamo pagato 435 euro, più altri 20 euro di toelettatura. Assieme a Valeria Bachis ed altre persone volontarie del posto, abbiamo finito di pagare la differenza. Inoltre, abbiamo anticipato il pagamento del mese di luglio al centro Animalia, dove il cane si trova attualmente. Diciamo che sino al 4 agosto il cane è in buone mani. Intanto, ci stiamo mobilitando per trovargli subito una famiglia che lo adotti, altrimenti dovrà stare anche più di un mese nel centro di Vallermosa e le spese diventerebbero eccessive. Speriamo quindi si faccia avanti qualcuno». Tuttavia, si precisa che chi volesse continuare a fare offerte per Pulmino, per il pagamento della sua eventuale permanenza ad “Animalia”, potrà continuare a farlo presso la pizzeria di Piero Carta, dove troverete la cassettina per la raccolta.