Siliqua, domani apertura straordinaria del Mastio del conte Ugolino

Nel castello di Acquafredda a Siliqua: ecco come partecipare alla bellissima gita

Aprirà DOMENICA 18 OTTOBRE il MASTIO, la costruzione più elevata e suggestiva del castello di ACQUAFREDDA a Siliqua. Andranno in scena il fascino del passato e la leggenda dantesca del “Conte cannibale” Ugolino Della Ghetardesca.  Per l’occasione si terrà un avvincente tour guidato con raduno pomeridiano alle ore 15 ai piedi del colle, nella biglietteria della cooperativa Antarias che in collaborazione con Sardegna sotterranea ha ideato un imperdibile evento.
 
La storia dei personaggi che dimoravano nei castelli della Sardegna, allorquando venivano usati i passaggi segreti, i pozzi e le cisterne sotterranee per l’approvvigionamento idrico verranno descritte con le guide turistiche esperte. 
 
Non solo: sarà una domenica nella quale i gitanti, immersi nel verde ed in una natura incontaminata, scopriranno la bellezza di un castello unico, con la straordinaria apertura della sua parte più alta a 256 metri sul livello del mare . 
 
LA SALUTARE PASSEGGIATA CONSENTIRÀ ai più, infatti, di risalire la collina, ammirare le storiche mura e le torri dotate di feritoie per archi e balestre, i sotterranei e in esclusiva, i resti della casa-fortezza del “conte cannibale”. 

Sulla cima della collina fortificata verrà offerto  un ottimo aperitivo, in una terrazza sospesa tra terra e cielo sulla quale la brezza porta i profumi delle essenze spontanee.
I partecipanti dovranno indossare abbigliamento comodo e pratico, scarpe da trekking o comunque con suola bene aderente al terreno. 

RADUNO GITANTI ore 15 ai piedi del Castello di ACQUAFREDDA a Siliqua. 

 


In questo articolo: