Siddi e Lunamatrona, alla scoperta della civiltà nuragica

L’appuntamento è per domenica con Sardegna Sotterranea

I segreti della civiltà nuragica e la bellezza dei monumenti preistorici non sono mai stati così a portata di mano. Si terrà infatti domenica prossima l’imperdibile gita fuori porta che, da Cagliari, farà tappa a Lunamatrona e a Siddi ALLA SCOPERTA DEI NURAGHI e delle tombe di giganti, dei loro misteri e delle civiltà del passato.

L’iniziativa culturale ideata da Sardegna sotterranea, Gruppo cavità cagliaritane e Arkeo, si terrà domenica 3 aprile con raduno alle ore 9 nei parcheggi dell’Hotel Idea ex Motel Agip di vi Cadello a Cagliari – Pirri.

Si andrà in auto proprie nei siti nuragici di Siddi, Lunamatrona e circondario per toccare con mano le tombe di giganti più suggestive della Sardegna.

LA GITA fuori porta si terrà in una bella domenica di primavera per respirare i profumi della natura, osservare i segreti della terra, godere dei monumenti plurimillenari; conoscerne i segreti, i misteri delle comunità preistoriche, i loro santuari di grande fascino e importanza.

Per l’occasione saranno visitate la tomba di giganti di Lunamatrona, i nuraghi di Siddi e i resti archeologici del circondario offrendo spunti di approfondimento in chiave Mistery, ma con rigore scientifico. Tutte le info nel nostro sito: http://www.sardegnasotterranea.org

IL RADUNO per il viaggio (in auto propria) si terrà alle ORE 9, NEL PARCHEGGIO dell’Hotel Idea, ex Motel AGIP di Cagliari-Pirri, a due passi dalla rotonda appunto per Pirri – accesso via Cadello alle ore 9. Insomma a pochi metri da CFADDA.

Da lì patiremo con auto proprie e dopo massimo 45 minuti faremo la prima tappa a Lunamatrona per far visita alla Tomba di giganti, rievocandone la storia, le leggende, il culto dell’incubazione che gli antichi sardi misero in atto nella lontana preistoria.
Cammineremo in bellissimi sentieri immersi nel verde e ricchi di specie floreali e faunistiche.

Dopo una breve sosta, tour nella vicina Siddi: verrà visitato un grande parco, posto alla base di una montagna ricca di specie floreali uniche. Dove incontreremo uno spettacolare complesso nuragico recentemente mostrato in TV con la BCC e la TV di Stato Russa.

Non solo. Alle pendici della montagna con lieve e media pendenza, sosteremo in uno spettacolare belvedere per illustrare la storia di altri locali complessi nuragici!

Consigli per il tour, abbigliamento etc nel portale: http://www.sardegnasotterranea.org


In questo articolo: