Si spedisce a casa sabbia e conchiglie rubate in Sardegna, multa da infarto per un turista tedesco

Pacco portato alle Poste, ma torna indietro all’hotel sardo perchè giudicato irregolare. I carabinieri scoprono tutto, il vacanziero predone dovrà aprire il portafoglio


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Ha cercato di evitare i controlli all’aeroporto spedendosi, a casa, in Germania, sabbia e conchiglie rubate dalle spiagge della Costa Smeralda. Un turista tedesco di 57 anni, però, non ha fatto i conti con la sfortuna: alle poste, gli addetti alla spedizione hanno giudicato il pacco irregolare e l’hanno rispedito al mittente, un albergo sardo nel quale ha alloggiato il vacanziero predone. Gli albergatori hanno subito chiamato i carabinieri della stazione di Loiri Porto San Paolo: i militari l’hanno aperto, scoprendo tante boccette piene di sabbia e sacchetti ricolmi di conchiglie, e sono facilmente risaliti al tedesco. Risultato? Multa da mille euro, come previsto per chi ruba sabbia e conchiglie dai litorali.