“Si potrà andare al mare a fare il bagno dal 4 maggio”: cosa potrebbe succedere al Poetto?

E’ una domanda inevitabile, visto che il nuovo decreto consente l’attività motoria, dunque anche il nuoto, lontano da casa, e dice che si può fare il bagno se uno risiede in una località di mare: cosa potrebbe accadere se centinaia di cagliaritani si riversassero nelle belle giornate in spiaggia?

“Si potrà andare al mare a fare il bagno dal 4 maggio”: cosa potrebbe succedere al Poetto? E’ una domanda inevitabile, visto che il nuovo decreto consente l’attività motoria, dunque anche il nuoto, lontano da casa, e dice che si può fare il bagno se uno risiede in una località di mare: cosa potrebbe accadere se centinaia di cagliaritani si riversassero nelle belle giornate in spiaggia? Solinas le riaprirà? Di fatto la chiusura delle spiagge era fissata soltanto sino al 26 aprile. La palla passa anche  al sindaco Truzzu, che dovrà stabilire le eventuali limitazioni che riguarderanno tutta l’attività motoria, dunque anche i parchoi cittadini dove per correre bisognerà sempre rispettare le distanze. Il decreto parla chiaro: si potrà andare al mare per nuotare.


In questo articolo: