Si è spento ieri a Cagliari Ferruccio Podda, il re dei formaggi sardi

Molto conosciuto in città e nell’hinterland per la produzione di prodotti caseari, tra cui il rinomato Misto Classico

di Roby Collu

Ferruccio Podda, pirrese, fondatore della famosa azienda casearia, si è spento ieri a Cagliari, all’età di 88 anni. La sua attività con sede nel bivio di Sestu, da oltre cinquant’anni produce formaggi stagionati di ottima qualità: è considerata una delle più importanti realtà casearie dell’Isola. La storia di Ferruccio Podda è un mix di passione, cultura e tradizione, che ha impiantato le sue radici in una delle più belle isole del Mediterraneo, la Sardegna. L’imprenditore aveva iniziato la sua attività negli anni ’50 con una piccola rivendita di latte fresco sfuso.  Poi, negli anni ’60, comincio la sua esperienza casearia con la produzione dei formaggi ovini e vaccini (tra cui, il rinomato Misto Classico), con il latte proveniente esclusivamente da allevamenti sardi. Nel 1969, si è poi affermato con l’apertura dello stabilimento di Sestu, in cui ancora oggi nascono molti dei prodotti a marchio Podda, tra cui il Pecorino sardo, le caciotte di latte di pecora, le mozzarelle nei diversi formati e la ricotta. Di recente ha costituito una nuova società con la Granarolo, con l’intento di far conoscere i prodotti caseari dell’azienda sarda anche oltre Tirreno. A proseguire la tradizione dei Formaggi Ferruccio Podda, sarà il figlio Alessandro. I funerali dell’imprenditore caseario si svolgeranno oggi alle 15,30 a Cagliari, nella chiesa della Santissima Annunziata.

 

 

 

 


In questo articolo: