Sestu: “Salutiamo l’estate in bicicletta”

Per la Settimana europea della Mobilità sostenibile

Bicimipiaci si distingue e anticipa di quattro giorni la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile (promossa come ogni anno fra il 16 e il 22 settembre dalla Commissione Europea con l’adesione del ministero dell’Ambiente). Calendario già fitto a partire da domani, sabato 12 settembre, per il progetto della Regione Sardegna che riunisce e caratterizza le iniziative sulla ciclabilità realizzate dagli Enti locali, le Associazioni e tutti i soggetti sottoscrittori degli Accordi di Programma finanziati dal POR FESR Sardegna 2007/2013.  

L’antipasto viene offerto a Sestu, alle 18.30, presso Casa Ofelia in via Parrocchia. All’appuntamento “Salutiamo l’estate in bicicletta” saranno presentati “MISSXADES” (Monitoraggio intercomunale per la sicurezza stradale di Assemini, Decimomannu, Elmas e Sestu) e “Città e mobilità da dissenso a (nuovo) senso” organizzato dal Comune di Sestu in collaborazione con il Cirem e il Dicaar dell’Università di Cagliari.

“Salutiamo l’estate in bicicletta” è il primo di quasi 90 eventi organizzati per l’edizione 2015 della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. Quest’anno, slogan della manifestazione internazionale è “Choose. Change. Combine”: l’idea di fondo è quella di scegliere il modo giusto per spostarsi, e combinare tra loro i differenti mezzi di trasporto, adottando soluzioni che possono comportare risparmi di tempo e di denaro negli spostamenti urbani. In pratica, l’intermodalità, leitmotiv che ha caratterizzato anche Bicimipiaci, il progetto che ha consentito la realizzazione di nuove piste ciclabili e delle infrastrutture di servizio, con l’obiettivo di ampliare in modo concreto e significativo la possibilità di percorrere in bicicletta il territorio interessato.