Sestu, giovane parrucchiere cinese aggredito con calci e pugni

 Un vero e proprio pestaggio: prima sono state imbrattate le vetrine del suo salone, poi è stato assalito e picchiato con calci e pugni. Il sindaco: “Aggredito anche Sergio cardia, due vili episodi a danno di cittadini di Sestu”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Parrucchiere cinese aggredito a Sestu, interviene anche il sindaco Paola Secci: “Le brutte notizie non arrivano mai da sole. In questo caso riguardano due vili agressioni nei confronti di cittadini sestesi. Esprimo la totale solidarietà e vicinanza a titolo personale e della comunità che rappresento a Sergio Cardia e a Chen Fanghjun. Le parole non sono sufficienti comunque ad esprimere appieno il mio stato emotivo e il livello di preoccupazione”. La notizia dell’aggressione al parrucchiere cinese è stata pubblicata oggi sull’Unione Sarda, con un articolo di Francesco Pinna. Un vero e proprio pestaggio: prima sono state imbrattate le vetrine del suo salone, poi è stato assalito e picchiato con calci e pugni. Una chiara intimidazione a sfondo razzista. Il ragazzo cinese ha aperto da poco un negozio da parrucchiere in via Cagliari a Sestu ed era già stato a lungo oltraggiato su Fb. 


In questo articolo: