Serve sangue per salvare Andrea, ragazzo sardo 18enne con la leucemia

Servono urgentemente sangue e piastrine per Andrea, 18 anni, ragazzo sardo malato di leucemia. Il disperato appello di Cristina Demartis: da giorni ormai è in aplasia e ha bisogno di costanti trasfusioni di sangue e piastrine. “Chi può vada a donare il sangue, anche sabato al centro Le Vele”

:, gruppo A rh positivo ricoverato presso il reparto di ematologia dell’Ospedale San Francesco di Nuoro. E’ affetto da leucemia ed essendo in fase di aplasia necessita di trasfusioni continue per superare uno stato febbrile.

L’appello e’ stato lanciato dalla sua famiglia e dai suoi amici nella pagina Fb #sangueperandrea, che in pochissimi giorni ha raccolto oltre mille like; “L’sos è rivolto soprattutto a chiunque possa donare presso la struttura di Nuoro- spiega Cristina Demartis- ma qualsiasi donazione presso altre strutture è ben accetta, indipendentemente dal gruppo sanguigno. Andrea da giorni ormai è in aplasia e ha bisogno di costanti trasfusioni di sangue e piastrine.
La donazione di piastrine è più lunga ma per lui assolutamente indispensabile, vi prego, con una mano sul cuore, aiutiamo Andrea. Questo sabato tra l’altro abbiamo organizzato un incontro con tanti ragazzi per donare il sangue  al centro Le Vele in occasione del fatto che ci sarà l’autoemoteca”. 


In questo articolo: