Serramanna, rissa finisce nel sangue: 4 giovani denunciati e birreria chiusa per due settimane

Svolta nelle indagini sulla violenta lite, avvenuta al pub Adler Bierstube, che ha visto un 44enne finire ferito all’ospedale. I carabinieri hanno trovato e denunciato un gruppo di pregiudicati. È scattata anche la stangata al locale.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Quattro giovani – un 28enne cagliaritano, un 26enne di Villacidro, un 27enne e un 26enne entrambi di Serramanna – sono stati denunciati per rissa e lesioni aggravate. Sono loro, stando alle indagini svolte dai carabinieri della compagnia di Sanluri, i quattro balordi che hanno dato vita a una lite, lo scorso node aprile, nel pub birreria Adler Bierstube di Serramanna. Un 44enne era rimasto ferito: coinvolto nella colluttazione, aveva sfondato la vetrina del bar, rimediando quindici giorni di prognosi per le ferite riportate. Grazie ad alcune testimonianze e alle immagini di telecamere e foto, i militari sono riusciti a risalire al gruppo di violenti.
E scatta anche la stangata per il pub, spesso frequentato da pregiudicati: il questore di Cagliari ha infatti disposto la sospensione della somministrazione, autorizzata, ,di alimenti e bevande e, dallo scorso 29 aprile, anche la chiusura per 15 giorni.


In questo articolo: