Serramanna, lo sport trionfa e regala tre medaglie

Al Campionato Nazionale Canicross, a quelli Cadets 2024 e ai Campionati italiani di Atletica tre meriti distinti che valorizzano e confermano la tenacia degli atleti locali.

Praticare sport è un toccasana non solo per il fisico ma anche per il benessere mentale, se arrivano anche i risultati nelle competizioni disputate è maggior motivo per proseguire con gli allenamenti e invogliare, magari, chi non ha ancora intrapreso uno stile di vita che mette in moto muscoli e cervello. Sono tre gli ultimi successi che meritano di essere sottolineati per gli sportivi locali che hanno gareggiato e vinto: un oro a sei zampe è stato conquistato da Giuseppe Pirisi e Nyx che, sul podio, osserva orgoglioso il sacco di crocchette che ha vinto. “Sono primi classificati nella categoria esordienti” spiega il sindaco Gabriele Littera, al Campionato Nazionale Canicross tenutosi a Spoleto. “Bravissimi entrambi”.

Un argento, invece, è quello al collo di Filippo Zucca, il nuovo Vice Campione Italiano -33 Kg di Taekwondo ottenuto a Torino ai Campionati Italiani Cadets 2024. “Bravissimo Filippo che festeggiamo anche per la recentissima medaglia d’oro all’International Insubria Cup”.

E ancora: “In alto la nostra bandiera, portiamo un bronzo a casa. Bravissimo Giovanni Dolis che ai Campionati italiani di Atletica ritorna sull’isola, a Serramanna, con un Bronzo nel lancio del peso ed un recordo sardo per la categoria”.


In questo articolo: