Serramanna, la sala d’attesa della stazione ferroviaria è senza porte

I viaggiatori: “Per colpa di qualcuno dobbiamo aspettare il treno al freddo e al gelo”.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Un disagio non indifferente soprattutto nei mesi invernali: le porte che riparano la sala d’attesa allestita per i tanti viaggiatori che ogni giorno, per necessità o per scelta, prediligono il mezzo pubblico per raggiungere la destinazione desiderata, da tempo non ci sono più. Incalcolabile il numero degli interventi messi in atto dagli addetti delle Ferrovie dello Stato, riparate, quasi, a giorni alterni, sono state rimosse. Una problematica che va avanti da tempo e che i cittadini hanno segnalato più volte, quella di bande di ragazzini che, soprattutto al calar della sole, usano la stazione ferroviaria come luogo da espugnare, recando, a dir poco, un danno ingente a tutta la comunità.


In questo articolo: