Selvaggia Lucarelli “sposa” la Sardegna: “Fate il bagno a Cala Gonone, non in Spagna”

La giornalista e conduttrice lancia, sui social, un consiglio-spot per tutta l’Isola: “Abbiamo uno dei mari più belli del mondo, perchè cercarlo in Spagna, Malta o Grecia?”

Uno spot-consiglio su Facebook e Twitter che ha già collezionato tantissime condivisioni, quello della giornalista Selvaggia Lucarelli. Un invito, meglio, a riscoprire i mari italiani. Meglio, quelli sardi, magari “di Cala Gonone”. La Lucarelli fa un parallelismo con l’emergenza Covid: “A tutta ‘sta gente che è andata a cercare il mare in Spagna, a Malta, in Grecia, ma io dico: c’è buona parte dell’Italia semi-vuota, abbiamo uno dei mari più belli del mondo: nel mezzo di un’emergenza sanitaria mondiale, era proprio necessario dover mettere i piedi in acqua prendendo aerei e costringendo ora, il paese e quindi noi, a spendere altri soldi per controlli e test al vostro rientro? (per giunta idea inutile, tanto ti puoi ammalare pure qui) Io dico che se per un’estate vi facevate il bagno a Cala Gonone anzichè a Ibiza, sopravvivevate comunque eh”.