Selargius si prepara per l’addio a Maira Ambu, i genitori: “Siamo stremati, era la nostra unica figlia”

Papà Mariano (nella foto con la figlia), mamma Benedetta e il marito della giovane, Davide Sacceddu, hanno ricevuto tantissimi messaggi di vicinanza: “Grazie per il grande affetto e calore”. La morte improvvisa di chi era riuscita a superare, 3 anni fa, una prima emorragia e diventare mamma, è dolorosissima. Un intero paese sconvolto e pronto, in silenzio, al funerale della 29enne. Un cordoglio vastissimo che fa sentire meno soli i parenti e la piccola Marisol


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Ha cambiato la sua immagine di Whatsapp, inserendo una foto di lui che bacia la figlia il giorno del matrimonio. Quello che doveva restare il momento più bello di tutta la vita di una famiglia è stato invece spazzato via da una tragedia. Papà Mariano, dipendente della De Vizia, conosciutissimo e stimatissimo da tutti i suoi colleghi e amico del sindaco di Selargius Gigi Concu, ha voluto lasciare una traccia “online” di un dolore che, da due giorni, sta vivendo quanto più possibile privatamente. Insieme alla moglie, ovviamente, Benedetta Scalas: la loro figlia, Maira Ambu, non c’è più. Un intervento programmato al Brotzu, poi il peggioramento improvviso e il coma successivo a un’emorragia cerebrale. Tutto in una settimana, dalla tranquillità al dolore. Maira l’aveva voluto raccontare, quel miracolo che anche col grande aiuto dei medici del Brotzu era riuscita a compiere tre anni e mezzo fa: la nascita dopo soli 4 mesi di gravidanza della figlia Marisol e lei, reduce da una prima emorragia, che era riuscita insieme alla piccola a superare le fasi più critiche. “Siamo stremati, stremati”, ripete il padre. Che ha pregato, insieme a centinaia di persone, che la figlia si risvegliasse e che uscisse dall’ospedale.
“Ora non sappiamo davvero cos’altro dire, ma arriverà anche il momento, naturalmente, di parlare con Davide”, aggiunge papà Mariano. Chiaro, per quanto sottinteso, il riferimento anche alla piccola Marisol, che si ritrova così piccola a non avere più chi l’aveva messa, tra mille difficoltà e rischi, al mondo. C’è da pensare, adesso, al suo futuro. “Ringraziamo tutti per il grande affetto e calore, abbiamo ricevuto messaggi e solidarietà non solo da Selargius. Ringrazio anche l’equipe dei medici del Brotzu per tutto quello che hanno fatto per la nostra Maira. Capiteci”, aggiunge mamma Benedetta, singhiozzando, “lei era l’unica nostra figlia”. Quella per la quale avevano immaginato un futuro lunghissimo e sereno, nella casa di via Liguria con il marito Davide Sacceddu, elettricista in forza all’Enel, e la figlia. Sono davvero tantissimi i messaggi di cordoglio anche online, anche sulla pagina Facebook di Casteddu Online. Domani, giovedì 7 marzo, alle 15:30, il funerale nella chiesa di San Salvatore. È prevista una grande partecipazione alle esequie, celebrate da don Vittorio Quaranta. Ci sarà sicuramente il sindaco di Selargius, Gigi Concu, per portare l’ultimo saluto di tutta l’amministrazione a una famiglia di semplici e onesti lavoratori che, di punto in bianco, ha visto la propria quotidianità stravolta. Per sempre, purtroppo.


In questo articolo: