Selargius rinasce, sì alla riapertura dei negozi: il sindaco spiega le regole da adottare

Il sindaco Gigi Concu annuncia la riapertura di tante attività produttive selargine: ecco quali

Selargius rinasce, sì alla riapertura dei negozi: il sindaco spiega le regole da adottare. Il sindaco Gigi Concu annuncia la riapertura di tante attività produttive selargine: “Tanti di voi continuano a chiederci chiarimenti sulle nuove aperture. Cercherò di fare un po’ di chiarezza e di eliminare ogni dubbio: così come stabilito nell’ordinanza del Presidente della Regione, la numero 22 del 13 maggio, da questa mattina hanno ottenuto il via libera alla riapertura le attività inerenti servizi alla persona (saloni di parrucchieri, estetisti, tatuatori), nel rispetto delle prescrizioni previste nel Documento tecnico su ipotesi di rimodulazione delle misure contenitive del contagio da Sars-CoV-2 nel settore della cura delle persone: servizi dei parrucchieri e di altri trattamenti estetici, realizzato dall’INAIL in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità ed approvato il 12 maggio 2020 dal Comitato tecnico scientifico, istituito presso la Protezione Civile nazionale.

Sono autorizzati alla riapertura anche gli esercizi commerciali di vendita di abbigliamento, calzature, gioiellerie, profumerie, nel rispetto del distanziamento personale e del divieto di assembramento. In particolare, si legge nel documento che vi allego e invito a leggere con attenzione, l’accesso al negozio dovrà essere consentito ad un numero di clienti non superiore al numero di addetti alla vendita e comunque in modo tale da garantire costantemente la distanza di almeno 2 metri tra persone. Gli operatori ed i clienti all’interno delle strutture hanno l’obbligo di indossare adeguati dispositivi di protezione delle vie respiratorie (mascherine chirurgiche) e, preferibilmente, di guanti. Gli ambienti andranno opportunamente arieggiati tra un turno e l’altro di accesso al negozio ed infine sanificati prima della successiva riapertura. I titolari degli esercizi sono responsabili della sanificazione dei prodotti che siano stati misurati o comunque siano venuti a contatto con altri clienti, preventivamente alla loro rimessa in vendita. I titolari dell’esercizio devono, altresì, mettere a disposizione dei clienti, prima e dopo l’accesso, idonee soluzioni idroalcoliche per l’igienizzazione delle mani”, spiega su Fb il sindaco di Selargius Gigi Concu.


In questo articolo: