Selargius, escrementi di animale sulle auto: scherzo o avvertimento?

L’episodio è stato denunciato dalle dipendenti del centro riabilitativo per disabili di Selargius: “Un gesto assurdo, di cui non capiamo i motivi. Abbiamo denunciato il fatto alle forze dell’ordine”

Scherzo di pessimo gusto o una sorta di avvertimento? Se lo chiedono le dipendenti dell’Anfass, centro di riabilitazione dei disabili, in via Satta, a Selargius, che al termine del loro turno lavorativo, intorno alle 14, hanno ritrovato le loro auto e in particolare le maniglie delle portiere e sul parabrezza cosparse di escrementi di animale, quasi certamente di cane. 

Un’azione grave, che – ammonisce Margherita Nardello, una delle destinatarie del gesto inconcepibile – ha fatto inevitabilmente scattare la segnalazione alle forze dell’ordine: “Le nostre auto erano parcheggiate senza ostruire passi carrabili, ne cancelli di accesso alle case e alle ville, ma spesso gli stessi residenti della zona posizionano i bidoni della spazzatura non accanto ai marciapiedi ma bensì “piazzati” in mezzo alla strada con l’impossibilità di far parcheggiare i veicoli”. La denuncia formale e circostanziata è stata presentata al comando di Polizia Municipale di Selargius per i dovuti accertamenti e competenze.