Selargius, Enrico sfrattato a 64 anni: “Non pago l’affitto da un anno per colpa di una cartella di Equitalia”

Enrico Meloni, operaio della Protezione Civile, non ha più un tetto: “Ventimila euro da pagare, non so nemmeno perchè. Ogni mese mi tolgono 240 euro dallo stipendio e, con 1100 non riesco a pagarne 550 di affitto. Non so più dove andare, mia moglie e mio figlio si sono arrangiati. Mi serve una casa nuova, con urgenza, se ha già i mobili è meglio”. Il VIDEO APPELLO

È stato sfrattato dall’abitazione “di via Milano 39 a Selargius” nella quale ha vissuto, “dal 2017”, con la moglie e il figlio di diciannove anni, Enrico Meloni. Un anno di affitti non pagati sono stati più che sufficienti per fargli perdere il tetto. Ci sono state alcune cause in tribunale, “perse”. E, oggi, i padroni di casa hanno dato il benservito al 64enne, operaio della Protezione Civile: “Sono arrivati con tre carabinieri, non hanno avuto pietà. Un reggimento per mandarmi via, ero calmo”. Ma moroso, ed è questo quello che conta in una vicenda, purtroppo, molto triste. Meloni, infatti, ammette tranquillamente di avere un debito “di ventimila euro. Una cartella, probabilmente di Equitalia. Ogni mese mi decurtano soldi dallo stipendio, con i 1100 euro che restano non sono riuscito a pagare più l’affitto anche perchè ho avuto altre spese”. Viveva con la moglie e il figlio, il 64enne: “Loro si sono arrangiati, sono ad Assemini a casa di una mia figlia. Io, invece, non ho nemmeno un’auto, vivrò come un barbone. Dentro la casa ho ancora le mie cose e, anche, due gattini”, dice, singhiozzando, l’uomo. “Non mi sono mai informato sull’origine vera della cartella da pagare, ma non perchè sia un menefreghista. Comunque, domani andrò all’ufficio del personale per chiedere chiarimenti”.
Ma, ormai, il più è fatto: “Chiedo l’aiuto del sindaco di Selargius. E cerco una nuova casa, sono disposto a pagare 500 euro al mese. Chi possa aiutarmi mi chiami al cellulare, +393429914683”. Ma Meloni precisa: “Chiedo una scrittura privata e il pagamento di una caparra e della prima mensilità, voglio avere almeno 15 giorni di tempo per portarmi via dalla vecchia casa le mie cose. Forse non riuscirò a prenderle tutte, se il nuovo appartamento è già ammobiliato è molto meglio”.


In questo articolo: