Sel al Pd: no alla Barracciu, troviamo subito un candidato che unisca

Il neo segretario regionale Pizzuto: l’obiettivo è battere tutti insieme Cappellacci

Sel lancia un appello al pd: serve un altro candidato, diverso dalla barracciu, che unisca e non divida. Lo afferna oggi in una nota il neo segretario regionale Luca Pizzuto: “Ritengo necessario ribadire quanto affermato ieri alla fine del nostro congresso: noi siamo nel centrosinistra e non pensiamo sia utile costruire alternative a questo. Il Pd è un alleato prezioso con cui stiamo governando bene città e paesi di tutta la regione e con cui ci stiamo battendo contro la cultura distruttiva delle destre.  
Abbiamo un profondo rispetto per la storia e l’impegno delle persone in questo momento, dalle primarie in poi, proposte per la Presidenza della Regione e riteniamo che queste siano un valore aggiunto per il centrosinistra ma crediamo sia necessario trovare un candidato (o una candidata) per la coalizione capace di mettere insieme il punto di vista di tutte le forze che la compongono. Pensiamo che a volte un passo indietro possa aiutare a farne dieci avanti e siamo pronti a discutere proposte alternative fatte dal Partito Democratico. Per quel che ci riguarda Sel non ha candidati. Vogliamo riprendere un discorso con tutto il centrosinistra che abbia l’obiettivo di battere il peggior Governatore che la Sardegna abbia avuto dai tempi dei vicerè”.  


In questo articolo: