Scuola: la giunta sostenga i docenti sardi con la valigia

Lo sostengono Pittalis e Zedda (FI): bisogna ricorrere contro la legge sulla cosi detta buona scuola

 “Forza Italia non ha condiviso e non condivide la scelta della Giunta Pigliaru di non ricorrere contro la legge sulla cosiddetta buona scuola, perché lascia senza difesa centinaia di docenti, costretti a preparare la valigia e ad allontanarsi dalle famiglie per lavorare”.

Lo hanno dichiarato Pietro Pittalis e Alessandra Zedda, rispettivamente capogruppo e vicecapogruppo di Forza Italia-Sardegna. “Nel confermare il nostro netto dissenso verso questo atteggiamento rinunciatario – proseguono i due esponenti azzurri- chiediamo che l’esecutivo regionale adotti almeno della misure per sostenere economicamente chi, dopo una vita di attese e sacrifici, è costretto ad una scelta difficile. Si sia la possibilità di attenuare gli effetti di questa legge e un aiuto per tenere unite le famiglie. Formalizzeremo questa proposta nel dibattito calendarizzato in Consiglio – concludono Pittalis e Zedda-, auspicando che almeno su questo punto le rispettive volontà possano trovare un punto di incontro