Scoperta dai Carabinieri una piantagione di “erba”a Mandas: un arresto

Un agricoltore locale aveva piantato una cinquantina di esemplari di Cannabis indica nel proprio terreno

Nella serata di ieri 28 luglio, i Carabinieri delle Stazioni di Mandas e Gesico, dopo diversi giorni di ricerca e osservazione, hanno indivuato una piantagione di Cannabis indica in un terreno agricolo in località “Pillosu”, presso Mandas. Arrestato il proprietario del terreno, l’agricoltore Gianfranco Serra, 52 anni, incensurato. L’uomo aveva piantato una cinquantina di esemplari che, ormai giunti a maturità, erano pronti per il raccolto. Le piante sono state sequestrate dai militari.