Scomparsa della piccola Esperanza, la madre: “Uccisa da mio marito”

Nuova svolta nelle indagini sulla scomparsa della piccola Esperanza, la bambina rom sparita da Selargius quattro mesi fa

C’è una nuova svolta nelle indagini sulla scomparsa della piccola Esperanza, la bambina rom sparita da Selargius quattro mesi fa.

“Esperanza è stata uccisa”. A dichiararlo nel corso dell’ultimo interrogatorio sarebbe stata la madre della bimba di 20 mesi, Dragana Ahmetovic. E a toglierle la vita sarebbe stato il padre, Slavko Seferovic. L’uomo, da parte sua, continua a sostenere che la figlia sarebbe morta mentre lui si trovava a fare la spesa in un market vicino, nell’incendio che avrebbe distrutto il camper in cui la famiglia viveva. 

Ancora ignoto, al momento, il luogo in cui il corpo della bambina sarebbe stato nascosto. 

 

F.G.

 


In questo articolo: