Sciopero metropolitana, adesione totale: “Blocchiamo i trasporti”

La clamorosa protesta dei conducenti: turni massacranti, siamo pronti anche a un’agitazione di 24 ore


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Hanno aderito tutti i conducenti della metropolitana di Cagliari allo sciopero proclamato dalla Filt Cgil stamattina dalle 9 alle 12 e 45. E’ stata solo la prima di una serie di mobilitazioni che il sindacato organizzerà nei prossimi giorni per spingere l’azienda a rispettare i diritti dei lavoratori. Lo sciopero è stato deciso per protestare contro il mancato rispetto dei riposi settimanali e una ripartizione dei turni che non consente il recupero delle energie psicofisiche dei venti conducenti. “Si tratta di un mestiere delicato che richiede grande attenzione e precisione”, ha spiegato la segretaria della Filt Cgil Cagliari Massimiliana Tocco aggiungendo che “non è assolutamente accettabile, anche per i riflessi sulla sicurezza dei cittadini, che l’azienda continui a ignorare le legittime rivendicazioni dei conducenti”. Da qui la presa di posizione sugli sviluppi della vertenza: “Se entro pochi giorni non verrà trovato l’accordo, proseguiremo con uno sciopero di 24 ore”.


In questo articolo: