Sassari, in Questura per il permesso di soggiorno con documenti falsi: 4 arresti

In manette quattro migranti originari della Costa D’Avorio, della Guinea e due del Senegal per possesso di documenti falsi validi per l’espatrio.

Si sono presentati all’Ufficio Immigrazione della Questura di Sassari e di Tempio per richiedere il permesso di soggiorno per motivi umanitari con i passaporti falsi. In manette sono finite quattro migranti originari della Costa D’Avorio, della Guinea e due del Senegal per possesso di documenti falsi validi per l’espatrio.

Nella mattinata odierna il G.I.P. di Sassari ha convalidato l’arresto senza applicare nessuna misura cautelare, mentre il G.I.P. di Tempio Pausania, oltre a convalidare gli arresti, ha disposto l’obbligo di dimora per tutti gli stranieri.