Sassari, il fiuto del cane scopre più di un chilo di marijuana: arrestato

Ieri la Polizia locale ha arrestato un uomo, già noto alle forze dell’ordine, che aveva in casa più di un chilo di marijuana

In casa più di un chilo di marijuana, arrestato.

In casa aveva più di un chilo di marijuana. Per l’uomo, un sassarese di 45 anni con precedenti specifici, ieri mattina è scattato l’arresto e oggi è prevista l’udienza di convalida. Il nucleo in borghese della Polizia locale ha notato un’auto che percorreva le vie del centro città a zig zag, creando pericolo per gli altri automobilisti e i pedoni. Gli agenti hanno iniziato a seguirlo e dalla targa sono risaliti al nome del proprietario (che non ha mai preso la patente) e al fatto che l’auto non fosse assicurata.

Dopo aver percorso alcuni vicoli, anche contro mano, del centro storico, la Polizia locale lo ha fermato in via Saffi. In auto aveva alcune dosi di marijuana. Con l’aiuto dell’unità cinofila e del fiuto del cane Thor, è stata perquisita l’abitazione dell’uomo, dove è stato trovato più di un chilo della stessa sostanza stupefacente.

L’uomo, che non ha opposto resistenza, è stato arrestato e oggi si terrà l’udienza di convalida. Si tratta di una persona nota alle forze dell’ordine e in particolare alla Polizia locale che già un anno fa lo aveva arrestato durante un’operazione in via Tavolara contro lo spaccio di sostanze stupefacenti tra i più giovani.


In questo articolo: