Sarroch, cavallino denutrito e abbandonato: La denuncia degli animalisti, e il sindaco interviene

La denuncia delle Guardie Ambientali: “Queste immagini ci sono state inviate per segnalare la situazione di questo cavallino nel comune di Sarroch! è evidente lo stato di salute di questo povero animale inoltre è altrettanto evidente lo stato degli zoccoli che dimostrano il totale abbandono dello stesso”. E il sindaco Mattana promette un intervento immediato

Sarroch, cavallino denutrito e abbandonato: La denuncia degli animalisti, e il sindaco interviene. Questa la segnalazione delle Guardie Ambientali Sardegna: “Queste immagini ci sono state inviate per segnalare la situazione di questo cavallino nel comune di Sarroch! è evidente lo stato di salute di questo povero animale inoltre è altrettanto evidente lo stato degli zoccoli che dimostrano il totale abbandono dello stesso! abbiamo provveduto ad inviare formale segnalazione agli organi competenti con riferimenti e luoghi per un immediato intervento in merito.Sul caso è intervenuto con una lettera aperta anche il sindaco di Sarroch, Salvatore Matana: “Cari concittadini,
con riferimento alla situazione del cavallino che si trova presso il Parco Pubblico comunale sono personalmente già intervenuto due settimane fà segnalando formalmente all’Ufficio competente le condizioni di salute dell’animale che vanno attentamente valutate, oltre alla necessità delle cure degli zoccoli dell’esemplare.
Ho richiesto, altresì, l’intervento urgente del veterinario che ha subito visitato l’esemplare di cavallino.
Informo che domani possibilmente l’animale verrà trasferito in una apposita struttura per l’assistenza necessaria e le cure del caso.
Aggiungo anche, senza che voglia essere una giustificazione, che la custodia e la cura di questi animali stà diventando sempre più difficoltosa per il Comune che non ha le figure competentiper questa attività e sarebbe necessario l’inserimento permanentemente presso altra struttura che sino ad ora non è stato possibile effettuare.
Naturalmente mi dispiace molto che l’intervento da parte della struttura comunale non sia stato più tempestivo ed adeguato e me ne scuso personalmente.


In questo articolo: