Sardegna, più contagi del virus con meno tamponi e cinque morti. Ma crollano ancora i ricoveri in ospedale

Muore anche un 66enne nel Cagliaritano, oggi 107 contagi con meno di 2500 test: meno tre pazienti in terapia intensiva, mano otto ricoveri in area medica. Ma la guerra col Covid sembra tutt’altro che finita, quattro i decessi nel Cagliaritano, uno nel Sud Sardegna

Sardegna, più contagi del virus con meno tamponi e cinque morti. Ma crollano ancora i ricoveri in ospedale. Muore anche un 66enne nel Cagliaritano, oggi 107 contagi con meno di 2500 persone testate: meno tre pazienti in terapia intensiva, mano otto ricoveri in area medica. Ma la guerra col Covid sembra tutt’altro che finita, quattro i decessi nel Cagliaritano, uno nel Sud Sardegna.

In Sardegna si registrano oggi 107 ulteriori casi confermati di positività al COVID, sulla base di 2481 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 7325 test.

I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 21 ( 3 in meno rispetto a ieri).

I pazienti ricoverati in area medica sono 186 (- 8 rispetto a ieri).

3981 sono i casi di isolamento domiciliare (165 in meno rispetto a ieri).

Si registrano in totale 5 decessi: 4 nella Città metropolitana di Cagliari (3 uomini di 66, 83 e 89 anni e una donna di 85) nonché un uomo di 69 anni residente nella Provincia del Sud Sardegna.


In questo articolo: