Sardegna, Pigliaru non si ricandida? “Tornerò al mio amato lavoro”

“Chi vi parla presto tornerà al proprio amato lavoro”, ha detto il governatore, pronto a lasciare la politica per riprendere la carriera accademica all’Università

Non si ricandiderà alla presidenza della giunta regionale sarda. Francesco Pigliaru, attuale numero 1 di viale Trento l’ha dichiarato al convegno di Guspini sulla riforma della rete ospedaliera, dove ha tracciato un primo bilancio del mandato a poco più di anno dalla conclusione della legislatura, concentrandosi su scuola, sanità e prossima finanziaria regionale.

“Chi vi parla presto tornerà al proprio amato lavoro”, ha detto il governatore, orientato a lasciare la politica per riprendere la carriera accademica all’Università. Pigliaru venne scelto dal centrosinistra come sfidante di Cappellacci alle regionali del 2014 dopo la rinuncia di Francesca Barracciu, vincitrice delle primarie del Pd, ma poi coinvolta nell’inchiesta sui rimborsi in Consiglio regionale.



In questo articolo: