Sardegna, l’idea della Lega: “Cani e gatti gratis su navi e traghetti”

Far viaggiare gratuitamente gli animali d’affezione accanto al loro proprietario a bordo delle compagnie di navigazione presenti in Sardegna, traghetti inclusi, questa la richiesta portata avanti dalla Lega tramite una mozione in Consiglio regionale

Far viaggiare gratuitamente gli animali d’affezione accanto al loro proprietario a bordo delle compagnie di navigazione presenti in Sardegna, traghetti inclusi, questa la richiesta portata avanti dalla Lega tramite una mozione in Consiglio regionale.

“Gli animali da affezione, identificati in Italia in cani e gatti per antonomasia, sono spesso veri e propri membri effettivi della nostra famiglia, per questo siamo convinti che incentivare il loro viaggio al fianco del proprietario sia un atto di civiltà, oltre che un bel modo per cercare di superare l’odioso paradigma abbandono-vacanza. Trascorrere una settimana fuori, infatti,  non è mai motivo sufficiente per giustificare il tradimento più odioso nei confronti di chi si fida di noi incondizionatamente.”

Afferma il Capogruppo della Lega in Consiglio, Dario Giagoni “Nel testo dell’interrogazione abbiamo voluto inserire anche un’altra questione inerente la possibilità di favorire la riduzione del prezzo del biglietto per gli accompagnatori di animali adottati nella penisola attraverso associazioni che collaborano con le amministrazioni locali. Purtroppo i canili dell’isola sono pieni di anime “dimenticate” che hanno la possibilità di trovar vita migliore oltre i confini regionali, sostenere volontari e operatori che rendono possibile tutto ciò è indispensabile oltre che doveroso. Anche se non neghiamo che il nostro sogno sua quello che un giorno nessuno abbia necessità di domandar tali sconti, significherebbe che il randagismo è stato finalmente sconfitto. La Lega ha cuore questo tipo di problematiche e farà tutto ciò che è in suo potere per portarle avanti sempre!”


In questo articolo: