Sardegna, la tragedia di Capodanno: ragazzina di 14 anni muore di meningite

Per lei non c’è stato niente da fare, inutili i disperati tentativi dei medici per salvarla

Sardegna, la tragedia di Capodanno: ragazzina di 14 anni muore di meningite. Per lei non c’è stato niente da fare, inutili i disperati tentativi dei medici per salvarla: la giovanissima è morta  a Sassari secondo i sanitari di meningo-encefalite batterica, non meningococcica. La ragazza secondo le testimonianze si era sentita male due giorni prima della notte di San Silvestro, ma inizialmente si era pensato a una normale febbre. Poi le analisi e il peggioramento improvviso, e il decesso della piccola che diventa un enorme lutto in tutta l’isola. Non si tratta di una forma contagiosa di meningite, per questo motivo non è scattata la profilassi.


In questo articolo: