Sardegna isola felice, resta in zona bianca mentre quasi tutta l’Italia va in rosso e arancione

Contagi bassi nell’Isola, restano i divieti minimi: le anticipazioni del Corriere. Nel resto d’Italia, invece, dati del virus in aumento e restrizioni in aumento a partire dal prossimo quindici marzo

La Sardegna resta in zona bianca. Un’Isola felice in un’Italia dove, invece, dal prossimo 15 marzo, quasi tutte le regioni saranno in rosso o arancione. Le anticipazioni arrivano dal Corriere Della Sera: domani la firma delle ordinanze, valide da lunedì prossimo e firmate, come sempre, dal ministro della Salute Roberto Speranza. Le Regioni, infatti, hanno già comunicato gli indici Rt. Si attende solo la conferma definitiva, tra Lombardia e Veneto che rischiano la zona rossa e, in gallo, solo Calabria, Sicilia e Valle d’Aosta. E la Sardegna unica regione in fascia bianca: nonostante l’aumento dei contagi, quindi, non sarebbe stata superata la soglia dei 50 contagi per centomila abitanti. E le restrizioni, nella nostra Regione, continueranno a restare minime. In attesa di una possibile stretta nazionale per Pasqua e Pasquetta ancora tutta da definire.