Sardegna, cinque chili di marijuana nel locale: in manette pizzaiolo

Trovate anche alcune dosi di cocaina

I Carabinieri della Compagnia di Tonara durante una serie di controlli nell’arco del fine settimana, insieme ai militari della Stazione di Ovodda, della Stazione di Teti e dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, lo scorso sabato sera hanno arrestato un pizzaiolo ventottenne del posto, per detenzione ai fini di spaccio di sostante stupefacenti.

In particolare, il giovane è stato controllato a bordo dell’auto di un conoscente e trovato in possesso di due grammi di cocaina suddivisi in dosi.

Il controllo, successivamente estero nei locali nella disponibilità dell’uomo, ha consentito di rinvenire altri 5 kg di marijuana oltre che ulteriori 2 dosi di cocaina e circa 650 euro verosimile provento di spaccio.

Il tutto è stato posto sotto sequestro dai militari. L’uomo è stato arrestato, si trova ai domiciliari.