Sardegna, arriva la neve dopo Natale: l’inverno bussa alle porte dell’Isola

Cadrà la neve su Fonni e Desulo. Potrebbe nevicare anche su comuni oltre 700 metri dal nord della regione. La neve farà una modesta comparsa anche sul Monte Limbara, mentre sarà più abbondante la nevicata sul Gennargentu

Sardegna, arriva la neve dopo Natale: l’inverno bussa alle porte dell’Isola. È attesa la neve sui rilievi oltre i 900 metri, ma ugualmente a quote più basse. Cadrà la neve su Fonni e Desulo. Potrebbe nevicare anche su comuni oltre 700 metri dal nord della regione. La neve farà una modesta comparsa anche sul Monte Limbara, mentre sarà più abbondante la nevicata sul Gennargentu, destinata ad iniziare in queste ore e a protrarsi ad intermittenza anche nella giornata di Santo Stefano.In una visione d’insieme, nei prossimi giorni avremo condizioni meteorologiche invernali in Sardegna: la giornata di Santo Stefano sarà caratterizzata da variabilità per il transito di un’area di bassa pressione associata ad aria fredda, si avranno precipitazioni anche sulla costa orientale che sovente già dall’autunno era stata risparmiata dal maltempo.

La giornata di domenica vedrà un temporaneo miglioramento nella prima parte, mentre dal pomeriggio si manifesterà un aumento della nuvolosità a causa dell’avvicinarsi di una forte perturbazione atmosferica. Inizierà a cadere qualche pioggia ad iniziare dal settore occidentale. Aumenterà il vento.

Per avere aggiornamenti continui sulla situazione meteo leggete il sito dei bravissimi esperti di Meteo Sardegna: https://www.meteosardegna.it/2020/12/sardegna-ecco-la-neve-sui-monti-nelle-prossime-ore/


In questo articolo: