Santissima Trinità, non viene ricoverata in Psichiatria e minaccia di incendiare un distributore di benzina: 41enne bloccata dalla polizia

A dare l’allarme i fratelli della donna, dopo che i medici si sono rifiutati di ricoverarla in Psichiatria lei ha raggiunto la pompa di benzina tra via Is Mirrionis e via Fontana Raminosa minacciando di dar fuoco all’impianto con un accendino: gli agenti sono riusciti a fermarla e a riportarla all’ospedale

Stava attendendo di essere ricoverata nel reparto di Psichiatria dell’ospedale cagliaritano di Is Mirrionis, dopo che era stata portata dai suoi fratelli. Al rifiuto dei medici, però, la donna – una 41enne residente in un comune cagliaritano – si è allontanata e ha raggiunto il distributore di benzina all’angolo tra via Is Mirrionis e via Fontana Raminosa. Lì, con tanto di accendino tra le mani, ha minacciato di dar fuoco a tutto l’impianto. I parenti della donna hanno subito chiamato il 113, e sul posto è arrivata una volante. Gli agenti hanno bloccato la donna dopo una breve colluttazione. Gli agenti intervenuti sono rimasti feriti.

 

Una volta bloccata e tranquillizzata, la donna è stata riaccompagnata e affidata alle cure dei medici dell’ospedale dagli stessi agenti.