Sant’Elia, nuovo parco urbano dell’archistar Nunes: ok della Giunta

Nuovi spazi verdi e aree attrezzate per lo sport


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Approvato in linea tecnica il progetto preliminare per il nuovo parco urbano del quartiere di Sant’Elia. L’opera interessa in totale un’area di circa 20 ettari incastonata tra il centro culturale, l’arena concerti e l’abitato. L’importo complessivo è di oltre 24 milioni di euro.

Nei prossimi giorni sarà approvato il progetto definitivo per il primo lotto funzionale, nella zona tra il Lazzaretto e il ponticello che si trova davanti alla cooperativa dei pescatori. I lavori iniziali prevedono la realizzazione delle due prime spiagge “verdi” in aree attrezzate, la sistemazione dell’area del mercato all’aperto, la realizzazione di percorsi pedonali e ciclabili e la realizzazione del collegamento tra la rotonda di via Schiavazzi  e il porticciolo. 

L’obiettivo dell’Amministrazione è il recupero dello spazio e la valorizzazione delle potenzialità dell’area dal punto di vista ambientale, turistico, sociale, economico e sportivo, con aree destinate all’attività fisica. La parte della progettazione paesaggistica è stata affidata all’architetto Joao Nunes, che ha interpretato i vincoli da rispettare e li ha tradotto in termini progettuali andando incontro anche alle necessità dei residenti e dei cittadini.

Il progetto complessivo prevede la realizzazione di aree destinate a verde pubblico attrezzato e di aree destinate ad attività sportive, la realizzazione di percorsi ciclo-pedonali e la riqualificazione dell’area archeologica e del fronte urbano di via Schiavazzi e via Samuele Utzeri.

 


In questo articolo: