San Bartolomeo isolato: “Basta sterrati, dateci una fermata del bus”

Un quartiere che si sente dimenticato: dopo la manifestazione dei giorni scorsi, il consigliere Cugusi porta il caso in Comune


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Il quartiere di San Bartolomeo si sente isolato. Vorrebbe pià spazi verdi, vorrebbe una fermata dell’autobus, vorrebbe la civiltà al posto degli sterrati. Per questo, dopo la manifestazione dei giorni scorsi, il consigliere comunale Claudio Cugusi porta il caso in Comune: “La buona amministrazione passa anche dalle “piccole” cose- dice- in consiglio comunale ho depositato una interrogazione per rispondere alle richieste degli abitanti di San Bartolomeo che vorrebbero una fermata del bus, un piccolo marciapiede per essere collegati al resto della città senza dover passare in uno sterrato che diventa acquitrino quando piove e chiedono controlli: alcuni travestiti si stanno prostituendo nelle strade della zona. (Quello nella foto è lo sterrato: basterebbe un intervento da pochi euro…)”. 


In questo articolo: